Doppio ombreggiato

Durante una uggiosa giornata agostana si festeggia tra frizzi e lazzi il varo di una comoda canoa doppia che Raymond Varraud ha donato alla Compagnia. Nel furore della concitazione e sotto l’effetto delle potenti radiazioni solari, l’uso di un ombrellone sembra la soluzione più ovvia per caratterizzare la vocazione oneraria della nuova imbarcazione. Alex ha pensato di decorarla con un intero cocomero mentre il Presidente sperimentava un nuovo tipo di casco (la sicurezza innanzitutto!) caratterizzato da un originale doppio camelback laterale in alluminio di cui, complice anche la birra con cui era sperimentalmente riempito, è parso subito particolarmente orgoglioso. Il resto dei Soci coinvolti nel varo pensava invece di provare la tenuta dello scafo, zavorrando la canoa con degli inerti; frittate, formaggi, crostate, vino… cose così. Dopo una breve navigazione per la omologazione lacustre, la zavorra è stata infine differenziata e smaltita voracemente, come da prassi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...