Alba Lunga

Spronati dalla indomita coppia Pietro & Patrizia, il Vicepresidente Cecilia ed i Soci Claudio, Maria e Ludovico aderiscono alla iniziativa “il tramonto è per tutti ma l’alba solo per pochi” ed alle 03:45 sono tutti presenti all’appello c/o la base della Compagnia: logistica; rapido briefing; giusto stretching e via a pagaiare nel buio delle 05:00 per iniziare il periplo del Lago di Bracciano. Il cielo sereno ed il crepuscolo astronomico ormai in atto permettono una visibilità sufficiente per navigare in sicurezza mentre le luci dei Paesi circostanti e delle stelle mostrano uno degli infiniti volti che il lago di Bracciano è capace di assumere: navigato in tutti gli orari del giorno ed in tutte le condizioni meteo, ogni volta la natura ha regalato sensazioni diverse per ognuno.

Ludovico sotto le stelle

Pietro apre la immancabile fila longobarda con una lampada frontale rivolta verso la poppa e con luce rossa per distinguere il capofila ed essere un riferimento univoco per tutti. Patrizia, collegata con Pietro via radio, chiude la fila. Per non infrangere la magia della visione notturna, Pietro non utilizza alcun dispositivo di illuminazione a prua e, per non infrangere la magia del silenzio che “riecheggia” sulla superficie del lago, verifica solo visivamente le luci del gruppo che segue. Lentamente ad Est una lunga e fiammeggiante alba eclissa le stelle ed annuncia la luce di un nuovo giorno fra cielo e terra: è il momento più emozionante.

Il Sole saluta i Soci

Alle 06:50 il gruppo sbarca a Bracciano per uno spuntino rapido e, dopo aver aspettato invano l’apertura di un bar, alle 07:25 si rimettiamo in movimento per proseguire il periplo in senso antiorario. Tante foto per fermare i ricordi ed alle 09:15 sbarco ad Anguillara per una lunga colazione al bar del cugino di Claudio. Imbarco alle 10:20 per scivolare placidi verso Trevignano dove alle 12:20 il gruppo raggiunge Ugo e Marina, usciti per una rapida escursione, e sbarca presso la sede della Compagnia, segnando la fine dell’avventura.

Sistemati i kayak, i Soci raggiungono  il circolo Poggio delle Barche per pranzare insieme e festeggiare anche il compleanno del Presidente. Un’altra pagina piena di colori e serenità per il diario della Compagnia.

2 pensieri su “Alba Lunga

  1. I colori dell’alba che infiammano il nuovo giorno, i raggi del sole che appena sorto annunciano con timidezza la fine della notte, la nebbia che sollevandosi dall’acqua in sonnolenti spire avvolge le anatre ancora addormentate sulla superficie plumbea del lago. Un’esperienza bellissima!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...