Il mare al lago

Il programma del giorno prevede un Modulo didattico per i Soci Maria e Claudio, alle loro prime esperienze in kayak, guidati da Pietro e Patrizia come istruttori. Alex si aggiunge al gruppo dopo un duro trasferimento dal Poggio delle Barche ma alle 10:30 l’anemometro segna già 18 Nodi di Scirocco e le previsioni indicano peggioramenti con piogge nel corso della stessa mattinata. Dopo un doppio rovesciamento in fase di imbarco, risulta evidente che non ci sono le condizioni per fare lezione quindi si opta per uno stimolante Allenamento alle intemperie e, forti della sicurezza offerta dalle acque confinate di Bracciano, il gruppo si mette in navigazione. Vedere il Lago con onde di quasi 1 m è una emozione di colori e luce; sembra di essere al mare e forse dalla costa ce n’è arrivato davvero un po’ perché a fine giornata l’anemometro del Circolo H2O segnerà raffiche di 34 Nodi…

Se in acqua c’è Pietro allora ogni scusa è buona per esercitare una bella Fila Longobarda e stavolta il compito di aprire spetta a Maria e Claudio che, alternandosi in testa, se la cavano egregiamente. Sempre concentrati  sulla propria posizione, possono essere soccorsi immediatamente da Pietro che li segue da presso; in chiusura Patrizia ed Alex.

Una bella fila Longobarda

Superato il paese di Trevignano, il gruppo si infila nel “golfetto” prospiciente Poggio delle Ginestre per cercare un minimo di ridosso dal vento e consentire a Maria e Claudio di provare appoggi bassi e qualche pagaiata circolare. Prua di nuovo verso la base ed una forte pioggia regala l’opportunità di testare il confort delle mute stagne e della più antica ed imbattibile soluzione: il cappuccio!

Il cappuccio è una magnifica invenzione

Un rovesciamento di Claudio, proprio all’altezza di Trevignano, permette di esercitare un salvataggio a T del tipo c.d. “naufrago a prua”; provato dalle novità e dal meteo, Claudio dopo poche pagaiate è nuovamente in acqua ma stavolta troppo vicino ai frangenti sugli scogli che proteggono il lungo Lago di Trevignano per un nuovo salvataggio a T e così, arricchendo il già alto contenuto tecnico della giornata, Pietro sfoggia il suo nuovo traino corto appena acquistato dalla Tuilik che, senza nemmeno perdere tempo a  fare nodi (ce ne sono già troppi nell’aria), consente di rimorchiare rapidamente Claudio ed il suo kayak lontano dai frangenti mentre Maria, fra onde e vento, scatta foto del tutto disinvolta.

Claudio si presa gentilmente ad essere salvato

Sbarco semplice sulla spiaggetta del centro abitato e, dopo una breve pausa per svuotare i kayak e consentire anche a Maria un bel rovesciamento all’imbarco, si riprende la navigazione. Per fortuna di Claudio, la forza di vento ed onde è aumentata al punto di dargli la scusa per una nuova uscita bagnata, davanti alla placida tranquillità di Maria che si gode questi salvataggi dal vivo anziché vederli sui video di YouTube!

Maria si rilassa a 20 Nodi

Risolto l’ultimo rovesciamento e da buon montanaro abituato al disagio, Claudio è ormai preda dell’entusiasmo e si lascia guidare da Pietro ai primi appoggi sul democratico e tranquillizzante surf del Lago di Bracciano nei pressi del Pontile di Trevignano. Alex intanto, da vero eroe, accompagna Maria per riunirsi immediatamente al gruppo per un’ultima mezz’ora di giostra prima di rientrare di nuovo al proprio rimessaggio in solitaria e sferzato dal vento contrario.

Il meritato riposo di Claudio

Malgrado il continuo peggioramento del meteo, le ultime centinaia di metri scivolano via senza imprevisti ed ormai Claudio manovra con padronanza dopo l’addestramento sugli appoggi ed i tanti bagni.

Patrizia rimonta il vento

Sbarcati un po’ controvoglia e riposti kayak ed attrezzature, tutti ad Anguillara al bar del cugino di Claudio, con il pensiero già rivolto alla prossima uscita.


Un pensiero su “Il mare al lago

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...